“Ah, non ti piace solo il cazzo, sei pure intelligente!”
Di un uomo intelligente non ci si stupisce se è pure appassionato di figa. Anzi: quella passione lo rende più alfa, più furbo.

Perché la passione per il cazzo dovrebbe offuscare processi cognitivi e spirito critico, amici?
La passione di figa in un uomo non ne diminuisce la credibilità, la competenza o l’autorevolezza: un leader che sia pure uno “sciupafemmine” è anzi più “leader”
Una donna competente e intelligente che ama il cazzo invece diventa mignotta e stop. Perde autorevolezza e credibilità.
Io boh.

Non sono i social che ci rincoglioniscono, eravamo coglioni pure prima.
Solo che prima lo sapevano solo al bar del paese.

Anna Umberta Eco Salvaje

Immaginate un mondo dove ogni 3 giorni una persona bruna ammazza una bionda perché non le riconosce libertà.
Un mondo con posti in cui i biondi vengono mutilati, stuprati, venduti…

Si fa fatica a immaginarlo, vero?
Eppure accade alle donne, e pare normale sopportarlo, amici.

Il vero problema degli italiani è che sono uniti nella lotta dei lavoratori solo se possono esserlo semplicemente tuittando un hashtag o postando un meme nei social.
Ché se uno sciopero non gli fa prendere il treno si mettono a frignare.

Anche l’altro ieri, per lo sciopero dei ferrovieri in solidarietà dei macchinisti morti, qualcuno diceva: “Sono furbi. Scioperano sempre di venerdì, così fanno il we lungo”
Come se i treni non andassero pure il sabato e la domenica.
Ma come fate voi a non picchiare certi coglioni, amici?

Credono ai “litigi” sul palco a Sanremo e poi si stupiscono se esistono i terrapiattisti. Io boh.

Scusate se non mi trattengo qui a tuittare su Sanremo, ma qualcuno deve pur scopare, amici.

Quando tra te e la persona con cui stai parlando si frappongono delle sbarre, chiediti chi di voi due sta nella gabbia.

Sulle “quote rosa” non ho una idea chiara, talvolta mi sembrano necessarie, talaltra le valuto controproducenti.

Di indubbio, definito e certo c’è solo una cosa: che il nome scelto fa cagare, amiche.

Nessuna posizione “radicale” è di per sé pericolosa.
Lo diventa quando il soggetto assume chiusura mentale, non accetta le posizioni degli altri e ritiene che dovrebbero essere annientate.

Fatela voi la punta al cazzo, che io lo preferisco con la cappella grande.

Racconti di essere cresciuta in orfanotrofio, che tua madre si è ammazzata dandosi fuoco a seguito di uno stupro e delle sue conseguenze.
Ti esponi tutta, con il tuo dolore, la tua fierezza, la tua speranza…
Ma niente.
Per certe capre no, non basta. Non è abbastanza.

Perché le capre son così: distorcono e banalizzano tutto.
E così, a Rula Jebreal, a una donna libera, intelligente e generosa, le caprette, quelle che sbavano per farsi sposare e appiccicano lettere scarlatte a destra e manca, dicono che NO, NON SEI ABBASTANZA LIBERA.

Ma andate a cagare. Capre!

Avere una buona alimentazione e fare sport è importantissimo per vivere meglio.
Ma pure tenere fuori dalla propria vita le capre non scherza, amici.

Per una donna scrivere di sesso, scriverne in maniera “insolita”, sarà pure da esibizionista, ma è un’ottima cartina tornasole che sgama i fasci.

(Ché se ti vogliono “regolamentare” quello che fai con la TUA fica, figurati se rispetteranno quello che pensi con la testa, amiche.)

Se la voglia di minchia è indizio di primavera, allora per me la primavera dura tutto l’anno, amici.

Di quei tornando a casa col cuore che trabocca, e questo amore che più mi nutre e più mi affama e mai mi sazia.

如果您沒有勇氣去樹林裡,您將無法過童話故事.


大腿,朋友 ❤️

Buffo che le qualità (ottimo lavoro e carriera lanciata) che fanno di un uomo un “buon partito” e “da sposare” sono le stesse che se le ha una donna le si chiede “Ma come farai se ti sposi?”

Chè noi siamo “da sposare” solo se sappiamo cucinare e tenere in ordine la casa, amiche.

Che bello tornare al trombar quotidiano.

(Scusate. Domani cancello)

O SENTITO A CANALE MEDIA.SCIOPPINK KE CI NASCONDONO I CONTAGGIATI !!IL KAPITANO L’O DICEVA DI KIUDERE PORTI È AEROPORTI.I NECRI AL MENO LI VEDI DAL COLORE MA I CINESI KOME LI CONOSCI?? L ITALIA FÀ AQUA DÀ TT LE PARTI È NON VADO OLTRE
++ VIRUS CINESE 😱🇮🇪🐱

Anna Leghista Salvaje

Perché stiamo sui social?
Credo che ci stiamo per autocelebrazione, per vanità, per gioco, nella migliore delle ipotesi; per solitudine e per sfogare frustrazioni nella peggiore.

Per me i politici non dovrebbero starci: li votiamo apposta per non cinguettare a vuoto e per niente.Per un politico va bene il tuit forte, il post importante.. ma di tuit e di post così possono essercene al massimo 10 l’anno.
Il postare e il cinguettare a vuoto fa cagare in chiunque, e più ha un ruolo, più fa cagare.

In definitiva chi non ha bisogno di conferme e riconoscimenti perché li ha già, e ha un ruolo, gioca restando anonimo.
I politici che stanno qui si squalificano da soli: cercano qui quello che immeritatamente gli è piovuto dal cielo, anzi dalla stupidità di chi cinguetta e vota.

Le 5 P necessarie per contrastare la violenza di genere:
1. to Promote –>promuovere cultura
2. to Prevent –>adottare misure volte a prevenire
3. to Protect –>proteggere le vittime
4. to Punish –>perseguire i crimini commessi
5. to Procure compensation –>risarcire le vittime

Anche quando pensi che forse hai sbagliato, anche quando ne hai praticamente certezza, non fermarti a rimpiangere, a rimuginare.
Puoi solo provare a rimediare, laddove si può.
Ma ti rimane comunque l’obbligo di andare avanti.

È una mattina di quelle che più che l’oro in bocca ho l’argento vivo in culo, amici.

Blog su WordPress.com.

Su ↑