Si dice che le donne che criticano acide quelle “troppo libere”, lo fanno perché scopano poco.
Ma non è vero: ci sono beghine acide single, conviventi, sposate o in procinto di sposarsi.
E niente. Restano beghine. Scopanti e non scopanti.
Ché nemmeno il cazzo fa miracoli, amici.

Non è l’abilità, la tecnica o le acrobazie che fanno di un amante l'”amante perfetto”.
Semplicemente c’è chi sa leggere e parlare ai nostri desideri, pure quelli che non osiamo raccontare, e quelli che invece no.

Quando leggo certe “gare” che fanno fra loro le donne, a chi è “più mamma”, “più cuoca”, “più lavoratrice”, “più bella”, “più elegante”.. invidio gli uomini.
Almeno loro fanno a gara solo a chi ce l’ha più lungo.

Comunque, quando mi pagherete, scriverò i tuit che piacciono a voi.
Per ora continuo a scrivere liberamente, come ho sempre fatto, i tuit che piacciono a me.

Comunque un tempo avranno prodotto la Barbie Capra Acida e molte ci han giocato, altrimenti non si spiega.

A UN PASSANTE
..Tu ignori dove vado,
io dove sei sparito;
so che t’avrei scopato,
e so che tu lo sai!

Anna Baudelaire Salvaje

Lo so che vi aspettavate un mio tuit tipo “il cazzo è un dono”.
E invece no, non lo scrivo.
Perché tanti cazzi sono un dono. Non uno soltanto, amici.

Dal caos nasceranno pure le stelle danzanti, ma dal mix di cattiveria e viltà nascono sempre i vermi, amici.

Sali da me. Ti faccio vedere la mia collezione di carcinomi infiocchettati.

Va bene, confesso:
qui non sempre dico tutta la verità, perché esiste il reato di diffamazione, amici.

Il tempo corre in fretta, sì
E nulla lo attraversa senza danni.
Chi può restarne illeso, dimmi chi?
Nessuna puttanella o dongiovanni!

Però gustosa, dici ben, resta la noce
che del tempo che passa se ne fotte.
A chi dentro ha luce ruga non nuoce:
piace, sa dar piacere e buonanotte.

Se ogni tre giorni una donna uccideva il compagno ci mettevano in galera appena nate.

E su quer letto doppo la scopata,
che ogni vorta par la più speciale,
parlamo dorce a voce sussurata
de come ar monno gnente c’è de uguale.

Sora Anna

DUBBIO
La Salvaje leggendo il padre santo
volle dargli altra sfumatura
così si mise a darne controcanto.
Fu caso meritorio o fu lussuria?

RISOLUZIONE
L’invito a fotte nun è mai profano,
specie si s’allarga l’orazzione
Fotte er cristiano e puro er sacristano
Ma pe la donna è sempre divozzione.

È quando cadiamo che siamo davvero Vivi.
Ché si cade perché si corre senza guardare, quando seguiamo il cuore.

Se il cuore è uno zingaro, che dire della mia fica, amici?

Anna Nicole Di Bari Salvaje

Delle Chiese mi piace il refrigerio che si prova quando ci entri in pieno agosto.
Scherzo. Anche gli affreschi.

Comunque quell’uomo che “Non si può più fare un complimento a una donna che rischi d’esser considerato molestatore”, e che quindi non capisce se ti sta infastidendo o generando disagio, molto probabilmente non riuscirà nemmeno a capire quando provi piacere.
Io ve lo dico, amiche.

È sbagliato generalizzare e dire che tutti gli uomini pensino sempre al sesso.
Purtroppo non è così, amiche.

L’unica caccia buona è quella agli uccelli, che vanno presi però senza il fucile.

E niente. Ho cancellato tutti gli appuntamenti di oggi e ora corro da lui.
Perché, è vero, si sogna dell’Amore come si sogna della rosa e del vento, come dice la Merini, ma alla fine c’è bisogno pure di tanto cazzo, amiche.

Non cerchiamo aghi nel pagliaio. Usiamolo come giaciglio per farci all’amore.

Blog su WordPress.com.

Su ↑