Se Salvini è l’erede di Berlinguer allora io sono vergine di fica, bocca e culo, amici.

A me un po’ dispiace che l’inferno non esiste, perché qualcuno meriterebbe davvero di bruciarci.

Se tu mi dici che verrai alle quattro, dalle tre io comincerò a bagnarmi per l’eccitazione che entro un’ora ti vedo.

Anna Piccola Principa Salvaje

Comunque il patriarcato lo capisci bene bene quando l’ennesimo uomo ti spiega che non esiste, amiche.

Ancora un’altra volta la discussione sugli uomini che non amano le ballerine?
Bah.
Quando ai miei amanti ho portato una ballerina per scopare in tre sono sempre rimasti tutti contenti, amici.

Quando il governo non fa ciò che vuole il popolo, che vuol cacciarlo via con mazze e pietre, allora si apre a Berlusconi, dicendo che l’entrata in maggioranza di Forza Italia non è più un tabù.
Così impara quello stronzo popolo!

Anna Pertini Prodi Salvaje

È da più di mezz’ora che provo a scrivere un tuit dolce che parli di anima e poesia, ma continuo ad avere questa immagine di lui nello specchio che aggrotta la fronte e imbroncia le labbra mentre mi scopa a pecora che niente. Non riesco.

Il tuit poetico lo scrivo domani, amici.

Blog su WordPress.com.

Su ↑