Meglio un porno oggi che una Cenerentola domani.
  

Featured post

In questi giorni pensavo che pubblicano libri cani e porci.
E allora mi son detta: “E che?!? Le porche no? Pure le porche devono pubblicare libri!!”

E niente.
Qui se c’è una porca, quella sono io.
E qui c’è Nuda, amici.

Featured post

Il curriculum dello studente, che alla maturità sarà valutato, è una roba classista da far schifo:

le esperienze all’estero, i viaggi, le attività sportive, i corsi di musica, di arte… COSTANO e non tutte le famiglie se le possono permettere!
In pratica nulla di nuovo: i ricchi un passo avanti e i poveri dietro, come sempre.


Preciso: pare che serva per “orientare” il colloquio.

Ma come? L’unico orientamento che mi viene in mente è far apparire il ragazzo che ha fatto 3 mesi negli Stati Uniti, fa pianoforte e fa sci, – inevitabilmente – più “interessante” di chi non ha potuto.

E l’esaminatore avrà ben chiaro che di fronte ha un figlio di ricchi.


Quindi se il curriculum serve a valutare il “bagaglio” dello studente, il problema è risolto, amici:

– Chi può mette i 3 mesi in USA in una Luis Vuitton;

– il figlio di chi non arriva a fine mese farà volontariato;

– il disabile, o chi per ragioni geografiche o familiari, non può manco quello, si fotta!

Anche le mamme chiavano. Anche la tua. (*)

(*) Post per aiutare gli uomini a superare il dualismo fra santa e puttana.

Comunque le alte sfere di Scientology guardano i renziani e prendono appunti.

“Esprimiamo soddisfazione per quello che la Libia fa per i salvataggi”

(Mario Draghi – 6 aprile 2021)


Già! Vuoi mettere che, invece di morire in mare, muori per le torture, per le malattie, per gli stupri, per le esecuzioni?

In effetti è tutta un’altra cosa!

Ah… il governo dei migliori!

Dice don Michele Crociata, il prete che va dai boss mafiosi, che “è eccessivo” denunciare per uno schiaffo, che fra moglie e marito “può capitare”, che “bisogna accettare suvvia!”, perchè da sposati l’amore non basta più (e allora ci vogliono le mazzate?)

La violenza sulle donne, come la cultura mafiosa, si nutre pure di sta roba qua.

Ho sentito al telegiornale che Palazzo Chigi da ieri non è più illuminato con i colori del tricolore (era illuminato così dall’inizio della pandemia) e che questo È UN BEL SEGNALE CHE LE COSE STANNO ANDANDO MEGLIO!

Ma andate a schiacciare ricci col culo!

A volte mi sembra di aver vissuto tante vite, solo per potermi reincarnare in quest’ultima che mi ha portato a te.

Tre mesi fa il Regno Unito registrava 1000 morti al giorno, ospedali pieni e terapie intensive al collasso.Oggi metà popolazione del Regno Unito è vaccinata (gran parte con Astrazeneca).

Ieri i morti sono stati 20 e nessun decesso a Londra.

Copia e incolla ad ogni discussione con un NoVax.

Avevo fame e mi avete dato da mangiare, avevo sete e mi avete dato da bere, ero malato e nel momento più duro della pandemia siete venuti in 54 medici, “hermanos de Cuba”, a curarmi.

In verità vi dico che quando sarà il momento di ricordare tutto questo me ne stracatafotterò. E voterò contro lo stop delle sanzioni economiche imposte al vostro paese.

Anna Governo Draghi Salvaje

Quando indicate la Luna fatelo col medio,

così a chi vi guarda il dito avrete già risposto, amici.

– Mi scusi, ma non può cagare al centro del mio salotto.

– Sono una donna sola.

– Ok.

Anna Boldrini Salvaje

Ma vi ricordate quando “per infettare me, ci vogliono due infetti vicino a me nello stesso momento?”

Che tempi, che tempi!

Non so. Fa freddo, vero. E sembra essere tornato l’inverno, ma io sento nell’aria lo stesso questa voglia primaverile di minchia.

Si autodenominano prolife e poi di vivo e di empatico non hanno niente.

Quindi la Boldrini non ha smentito: ha licenziato in tronco una donna che chiedeva di lavorare in smart working per via del figlio malato e ha tardato mesi a pagare la colf licenziata dopo 8 anni perché non poteva lavorare pure il sabato.

Io direi che è pronta per Italia Viva.

I 15 anni non sono sempre uguali

  • Hai 15 anni, sei maschio e accoltelli una donna ==> NON SIATE DURI, È UN MINORE, DA MINORI “SI PUÒ SBAGLIARE”
  • Hai 15 anni, sei femmina e ti stuprano/fanno revenge porn ==> MA A 15 ANNI STAVA IN GIRO LA NOTTE DA SOLA?? MANDAVA GIA’ LE FOTINE??

E si prosegue coi genitori:

  • Hai un figlio minore che stupra/fa revenge porn ==> ti intervistano così dici quanto è un bravo ragazzo
  • Hai una figlia minore che è stata stuprata / ha subito revenge porn ==> ti mettono alla sbarra perchè DOVE CAZZO ERI MENTRE TUA FIGLIA STAVA IN GIRO O MANDAVA FOTINE??

E d’improvviso ti accorgi che certe ferite non si rimarginano mai del tutto.

E non sai se quel peso al cuore è l’antico dolore o la consapevolezza di non essere guariti.

Sei la dolcezza che non conoscevo

e che non sapevo di avere in me.

L’ostinazione della vetrina sotto casa mia,

che continua a mutare

come tutto fosse ancora normale.

Quindi uova di pasqua,

poi sole, gelati & estathé,

e poi facce di zucca che ride,

e pandori, lucine, che bello il Natale..

È già carnevale?

Compra un uovo che è già pasqua di nuovo.

Se un giorno doveste beccarmi a fare slut shaming, victim blaming o una qualsiasi cosa contro cui da anni mi scaglio e condanno, DOVETE sputarmi in faccia.

Ecco. Dovremmo farlo pure con chi della difesa dei diritti delle donne ha vestito il suo pupo, amici.

Anna Boldrini Salvaje

Dicono che con la separazione o il divorzio le donne ci guadagnino. Se è davvero così, allora evidentemente con il matrimonio ci perdono.

Pensiamoci, amiche.

“Ne usciremo migliori”, dicevamo.

Ecco! La seconda ondata e terza ondata sono arrivate perché il virus si è sentito preso per il culo, amici.

Mi ama davvero? L’amo davvero? Quante volte ci lasciamo ingannare dalla nostra stessa mente, quando basterebbe solo ascoltare il cuore e fidarsi.

Perché il cuore percepisce nitidamente ogni nota stonata.

Così come sente se è musica.

Quando state con un uomo che dice di amarvi, ma poi nei fatti è gretto, insensibile, gelido, è inutile credere che cambierà grazie al vostro amore. E’ come se voleste sciogliere un iceberg gettandogli un bicchiere d’acqua calda sopra: pure quella gelerà.

Non illudetevi, amiche.

C’è un’unica chiave che apre la cella di dolore dove qualcuno ci rinchiude. O dove a volte ci rinchiudiamo da soli.

Ed è l’amore e la stima per se stessi.

Non so. Fa freddo, vero. E sembra essere tornato l’inverno, ma io sento nell’aria lo stesso questa voglia primaverile di minchia.

Quello che sequestrava drogava, picchiava e stuprava le donne, assolto perché incapace d’intendere e volere, Siccome le drogava con sostanze ricavate dal corallo, lo chiamano GURU DEL CORALLO!

Come se chiamassimo MAGO DELL’ACIDO il mafioso che scioglieva nell’acido i bambini!

Schifo.

A furia di guardare in un uomo che non sia renziano, che non sia fascista, che non sia una capra… finirà che il cazzo glielo guarderò per ultimo.

Chi l’avrebbe mai detto, amiche.

Ieri ho scritto un tuit-battuta “La prima cosa che guardo in uomo è che non sia renziano”.

I renziani si sono così incazzati e ci sono rimasti così male che sono sinceramente dispiaciuta. Quindi prometto di non prenderli più in giro.

E se non ci credete lascio la politica!

Blog su WordPress.com.

Su ↑