Più che di amore c’è bisogno di sdegno.
Lo sdegno è repulsione per le ingiustizie e prepotenze inflitte agli altri.
Non è compassione, che è momentanea e si rivolge alle vittime. E non è odio, che si rivolge a chi fa del male direttamente a noi.

Lo sdegno è contro gli aguzzini.

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: