Racconti di essere cresciuta in orfanotrofio, che tua madre si è ammazzata dandosi fuoco a seguito di uno stupro e delle sue conseguenze.
Ti esponi tutta, con il tuo dolore, la tua fierezza, la tua speranza…
Ma niente.
Per certe capre no, non basta. Non è abbastanza.

Perché le capre son così: distorcono e banalizzano tutto.
E così, a Rula Jebreal, a una donna libera, intelligente e generosa, le caprette, quelle che sbavano per farsi sposare e appiccicano lettere scarlatte a destra e manca, dicono che NO, NON SEI ABBASTANZA LIBERA.

Ma andate a cagare. Capre!

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: