“È stato un raptus”, “L’amava troppo”, “Gigante buono”, “Impazzito di gelosia”, “Amore malato”, “Ha perso la testa”, “Follia d’amore”…
NO!
Sono ossa rotte. E lacrime. E sangue. E vuoto. E morte.Ma quale amore? È odio e violenza volontaria e consapevole.

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: