Le notizie di femminicidi, corredate da foto di vittima e carnefice abbracciati, sono un affronto alla vittima! Passa il messaggio di una vita felice e si minimizza l’omicidio a un raptus che può accadere a tutti.
Non è così:
chi ti ama non ti uccide.
E uccidono solo i violenti.

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: