Si stava meglio quand’era inverno.
E ti prendevo le mani gelate e me le infilavo nella scollatura per scaldarle.
E tu ridevi e io non sentivo freddo.

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: