Dovremmo vivere come in un sex club:
diretti, spontanei, liberi di proporre o rifiutare avance, di far cose solo col consenso dei partecipanti, liberi di cambiar idea pure all’ultimo minuto (rifiutare o esser rifiutati fa parte del gioco)
Senza obblighi e giudizi.
Sarebbe bello, amici

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: