Ci sono pensieri che non vorresti fare e t’illudi di poterli reprimere.
Ma t’illudi, appunto. Perché appena ti distrai, giungono.
Prepotenti come i sogni. Che giungono sempre, nonostante te.

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: