Esistono comuni italiani dove figli di boss, ubriachi e strafatti di coca, investono bambini.
Dove i genitori dei bimbi per i funerali devono rivolgersi a pompe funebri in mano ai clan.
Dove pure lo stabile dove sta il commissariato è proprietà di detenuti per mafia.

Ma attenti ai barconi, eh

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: