Stanno attenti a non dire “se la cercano”, concordano che il problema sono certi maschi, ma poi ci chiedono di essere prudenti e di “evitare”.
Perché dare alle donne la responsabilità d’un problema altrui?
Perché il problema lo hai tu ma a limitare la propria libertà devo essere io?

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: