Se per rispettare una donna avete il bisogno di ricordare che può essere la madre, la figlia, la sorella, la moglie di qualcuno allora il problema è nella vostra testa.
Io ve lo dico, amici.

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: