Ve la ricordate la paura del tuffo in mare aperto prima di imparare a nuotare?
E poi la meraviglia di farlo?
Così certi tuffi in certi amori

Chissà se capirò mai questa distorsione temporale per cui l’ho visto ieri ma mi manca come se non lo vedessi da una vita.

I mediocri non sono irritati dal fatto che altri sono brillanti.
Ciò che li irrita davvero, magari inconsapevolmente, è la loro mediocrità.

Non è colpa dell’amore.
È che lui difficilmente attecchisce e cresce laddove si cova l’invidia, l’astio e il rancore.

Non decidiamo noi di innamorarci: è l’amore che ci sceglie.
Ma ci sceglie soltanto se siamo pronti a nutrirlo.

Fateli voi gli uccelli in gabbia, ché io mi faccio quelli grossi e belli.

Due cose sono infinite:
l’universo e la voglia di giudicare le vite degli altri.
Ma della prima non sono sicura.

Anna Einstein Salvaje

Mai stati sposati, mai affrontato un divorzio, mai avuto figli, mai scelte importanti,…
Eppure a saper tutto al riguardo son sempre loro.

Ma tutte queste morte di cazzo che postano il culo e..
Niente. Scusate. Non li so fare i tuit da cogliona: mi viene troppo da ridere, amici

La fiducia nel Diritto si costruisce piano.
E con esempi di un “uguale per tutti” che vale sempre.
Altrimenti prevale l’istinto di vendetta.

Di quei tornando a casa felice ed addolcita,
l’amore dentro gli occhi e fra le dita.

La soluzione non è quasi mai nelle risposte, ma nelle domande che ci facciamo.

Anche i viaggi più lunghi iniziano con un primo piccolo passo.

Se una storia d’amore non ti rende felice, non è che puoi viverla con distacco e indifferenza.
Ché piano piano ti affligge e ti abbruttisce.

Bon. Mi è andata bene.
Potevo nascere una di quelle inacidite che tuittano sui nudi, il sesso e squirt che raccontano le altre.

– Anna, ma non soffrirai quando finirà?
– No. Sarò felice perché sarà accaduto e l’ho vissuto.

Bon. Mi è andata bene.
Potevo nascere una di quelle inacidite che tuittano sui nudi, il sesso e squirt che raccontano le altre.

Che poi non sono tanto le prediche,
quanto i pulpiti da cui sono fatte che fanno cagare.

In amore vince uno dei due solo se non è amore.
Altrimenti si vince o si perde insieme.

Di quei “Sabato del villaggio” che la domenica delude puntualmente.
Così il reale per certe persone.

Fresca era l’aria di giugno e l’estate da allora non se ne è mai andata
E la notte lo sa.

Anna Capossela Salvaje

I vizi sono un male solo se mettono in pericolo gli altri.
Ché nessuna sbanda in auto e ammazza le persone perché ha preso troppo cazzo.

Blog su WordPress.com.

Su ↑